?

Log in

No account? Create an account
 
 
04 September 2011 @ 01:33 pm
pancakes senza glutine :: le frittelle di nonna papera gluten free!  
Inauguriamo il journal con una ricettina apparentemente facile facile, ma che si complica parecchio nel mondo gluten free. Dopo numerosi e fallimentari tentativi ho finalmente ottenuto un risultato che, sinceramente, mi soddisfa pienamente, sia nell'aspetto che nel sapore :D

Ho utilizzato gli ingredienti di questa ricetta senza glutine, ma ho perlopiù seguito il procedimento di questa ricetta non gluten free. Ma siccome ho apportato delle modifiche vi riporto tutto il procedimento :)

pancakes senza glutine  Ingredienti (circa 12 pancakes):
  - 145 g farina senza glutine per dolci (leggendo su internet ho visto che spesso per i pancake glutinosi viene usata la farina 00 e generalmente il corrispondente gluten free di questa farina è la farina di riso, quindi io ho usato quella)
  - 7 g di lievito per dolci
  - 1/4 di cucchiaino di sale
  - 28 g di zucchero
  - 1 uovo medio o grande (il mio era piuttosto grande)
  - 240 ml di latte a temperatura ambiente
  - 28 g di burro fuso
Preparazione:
Fondere il burro (la ricetta glutinosa lo fonde nella stessa padellina dove dopo cuoce i pancakes, ma io utilizzando una padella apposta per piadine e pancake, che è molto larga, l'ho sciolto in una padellina a parte), a fuoco dolcissimo perché non si deve colorare. ● In una ciotola mettere la farina e romperci l'uovo al centro. ● Versare il lievito sull'uovo. ● Collocare ai bordi sale e zucchero. ● Versare sempre sul bordo il burro fuso. ● Versare il latte. ● Mescolare e regolare gli ingredienti fino a ottenere la giusta consistenza, cioè morbida ma non troppo liquida: per rendere più liquido aggiungere il latte, per rendere meno liquido aggiungere farina (io ho aggiunto parecchia farina prima di ottenere un impasto corretto).

Scaldare la padellina antiaderente (se volete imburratela un pochino, ma a me non è stato necessario, anche se dipende dalla qualità della padella antiaderente) a fuoco medio. ● Versare a piacere l'impasto a seconda di quanto li volete larghi: a questo punto il pancake deve iniziare subito a fare un po' di bolle, come nella foto sopra. Se non le fa aggiungere all'impasto un po' di latte; se ne fa troppe aggiungere un po' di farina. ● Dopo circa un minuto sollevare il pancake con una spatola e rigirarlo. ● Far cuocere per un altro minuto l'altro lato e poi continuare fino a esaurimento del composto.
Sinceramente in genere sono piuttosto critica nei confronti dei miei "esperimenti". Prima di questo ho provato a farne talmente tanti, alcuni passabili, altri inguardabili, altri tanto carini quanto immangiabili... ma quando ho visto cosa mi è venuto fuori stavolta mi sono sentita veramente ma veramente soddisfatta, tanto che ho deciso di non provare altre ricette.
Sono morbidosi, soffici e buonissimi!

Dicono siano magnifici con lo sciroppo d'acero (che vedete nella foto nella bottiglietta piccola), ma ancora non l'ho provato. Li ho mangiati impilati con la nutella sciolta in mezzo e sopra (cioè messa sul fuoco in un pentolino diluita con poco latte, e poi versata, slurp *Q*) e sono deliziosi anche con la marmellata!


 
 
 
Anna Musolino on September 8th, 2011 06:58 pm (UTC)
Non li ho mai fatti.... ma mi sa che saranno uno dei miei prossimi esperimenti! Brava Elena, posso solo farti un mare di complimenti!
Ricorda che ti aspettiamo su fb :)

Anna
Elenalafalenaceliaca on September 9th, 2011 06:48 am (UTC)
Ti assicuro che ne vale la pena ;)
Grazie mille per i complimenti!!